Archive for the ‘progetto video’ Category

finalmente un premio…
marzo 7, 2011

E’ successo ormai più di due mesi fa e non siamo nemmeno riusciti ad essere presenti alla proiezione/premiazione (l’Irlanda con la neve era un po’ troppo lontana da Firenze)…ad ogni modo, anche se in imbarazzante ritardo, la notizia va pubblicata: il nostro video ha ottenuto la Menzione Speciale al Festival dei Corti a Firenze 2010!!
Ecco il link alla pagina con l’elenco dei vincitori.

Annunci

and the winner is…
ottobre 31, 2010

….not us!
Non che ce lo aspettassimo ma si sa, la speranza è l’ultima a morire, no?
Niente premi dunque per ora, nè ad Argenta, nè a Sassuolo (per Bolzano possiamo ancora continuare a sperare) anche se l’esperienza di vivere il festival da autore e il confronto con il palco e le domande di chi ha visto il video sono stati un’esperienza nuova e interessante.
Intanto, siamo entrati nel catalogo dello Yasujiro Ozu Festival Internazionale del Cortometraggio e in un articolo che riguarda il festival Zero Trenta….

Catalogo Yasujiro Ozu Festival Internazionale del Cortometraggio

A quota 3!
ottobre 20, 2010

Non solo Bolzano e Ferrara: dal 29 al 31 Ottobre anche Sassuolo ci vuole, per il “Yasujiro Ozu Festival Internazionale del Cortometraggio”.
Siamo in concorso nella sezione principale e dovremo vedercela con un sacco di video stranieri….speriamo bene!
Secondo il programma, il nostro video verrà proiettato Venerdì 29 Ottobre alle 21.00.

Last minute
ottobre 19, 2010

…per uno che ci abbandona, ecco un altro festival che ci vuole, quasi dall’oggi al domani: lo Zerotrenta corto festival ci ha avvisato oggi che domenica il nostro video sarà in concorso per aggiudicarsi il premio del pubblico in quel di Argenta, vicino Ferrara….
Nella speranza che non cambino idea, domenica si parte sul serio!

Festival Sannio, Cinema & Rock’n’Roll
ottobre 17, 2010

More good news!!
Sembra che il pellegrinaggio copisteria – ufficio postale degli ultimi mesi stia cominciando a portare qualche frutto: un altro festival ha selezionato il nostro video (scrollate la pagina quasi fino in fondo)!!
Non c’è ancora il programma delle proiezioni; attendiamo con impazienza e poi, si parte!

RETTIFICA!! A quanto pare la pagina che risponde alla dicitura “Cortometraggi partecipanti al concorso” non è la lista della rosa di video che verranno proiettati….mah….aspettiamo qualche giorno per sapere se ci saremo davvero oppure no….

AGGIORNAMENTO DEFINITIVO: la lista dei finalisti non contempla il nostro video…pazienza..

Bolzano ShortFilmFestival
ottobre 3, 2010

Sembra ieri e invece sono già quasi sei mesi, passati a esplorare molte possibilità e attendere il responso di chi doveva darci una risposta. Passati anche a inviare il nostro video, che abbiamo intitolato 4’32”, a tutti i festival di cortometraggi il cui bando ce lo permetteva. Dopo un pò di “no”, è arrivato il primo “si” e siamo più che emozionati all’idea che il nostro video sarà proiettato Venerdì 12 Novembre alle ore 20.00 nell’ambito del Bolzano ShortFilmFestival tra i corti selezionati per il concorso.
What else? Just keep your fingers crossed!

Esportazione: il video è online
aprile 13, 2010

Ultimati gli ultimi aggiustamenti al video (correzione colore e montaggio audio..) abbiamo esportate le sue tre versioni definitive: quella in dvd, quella per i cd da allegare alle tesi stampate e quella per il sito web.
La voce è già circolata e un commento di sostegno è già comparso nel post precedente (grazie ;)) ma adesso è proprio ufficiale: il nostro video è online: ECCOLO!
Da qui in avanti, oltre a prepararci psicologicamente per le domande della commissione, non ci resta altro che organizzare i festeggiamenti…. !!!!!!!!!!!!

Lavori in trasferta
marzo 27, 2010

Il ritorno a casa causa elezioni/Pasqua non ha interrotto i lavori, vista l’incombenza delle nostre scadenze (l’inizio della sessione di laura è infatti fissato per il 19 di aprile).
Facciamo un rapido punto della situazione:

1) NICOLA> La gentilissima professoressa Lischi ci ha spedito le risposte alle nostre domande nel giro di una settimana, come le avevamo cortesemente chiesto, dunque ora questa mini intervista, corredata da una piccola introduzione sul background e le attività della studiosa, andranno a comporre il terzo e conclusivo capitolo.

2) LUCIA> Il mio terzo capitolo, quello zoppicante che avevo riveduto e corretto ha ricevuto l’approvazione ed è dunque passato attraverso la fase di correzione ed impaginazione. Corretti corsivi e formattazione del testo, ora mi restano da sistemare immagini e didascalie (non è una cosa da poco ma almeno….).

3) IL VIDEO> La ripresa effettuata verso l’ora del tramonto di giovedì potrebbe essere quella definitiva, anche se deve ancora essere montata e, soprattutto, dobbiamo ancora decidere quale sarà il suo sonoro.

Ulteriori aggiornamenti al più presto.

Ancora Mark Lewis
dicembre 14, 2009

In questa lecture, tenutasi il 25 Novembre a Firenze in occasione della chiusura della mostra a lui dedicata, Mark Lewis ha esposto alcune riflessioni riguardo la sua attività di filmmaker, soffermandosi in particolare ad illustrare i retroscena di alcune opere.
Abbiamo riascoltato l’intero discorso (tenuto in inglese!)  e cercato di raggruppare le sue riflessioni secondo nuclei tematici per ottenere un riassunto ordinato.
Abbiamo scoperto anche che la maggioranza delle sue opere sono presenti online, quindi nei titoli abbiamo inserito il relativo link, affinchè sia possibile capire meglio di cosa si sta parlando.
Ecco qui il risultato.

Mark Lewis
novembre 30, 2009

<Nicola_4>
Continua la ricerca che, oltre a svolgersi sui libri in biblioteca, cerca anche di cogliere le opportunità concrete di incontro con gli artisti e le opere.
Dopo Cahen a Lucca, ecco dunque qualche appunto sulla visita alla mostra delle opere di Mark Lewis (visto anche alla recente Biennale di Venezia) a Firenze.
E’ in corso di trascrizione anche la sua lecture tenuta il 25 novembre, tutta rigorosamente in inglese (dunque, ci vorrà ancora un pò di pazienza..).

Intanto una piccolissima introduzione alla figura di Mark Lewis e alla mostra (l’unica parte in italiano della lecture…).

Oltre che materiali per la mia tesi, l’incontro serviva anche a trovare qualche spunto per il nostro video sul quale, al più presto, cercheremo di rimetterci al lavoro.